Andrea Rossi: il nostro partner americano e’ come l’Enterprise

E’ sempre interessante leggere il blog di Andrea Rossi sul Journal of Nuclear Physics. Le sue risposte, oltre a fornirci informazioni sullo sviluppo dell’E-Cat, sono sempre molto colorite.

Ieri Frank Acland di E-Cat World ha posto a Rossi queste tre interessanti domande: 1) per la vostra tecnologia quali sono i vantaggi nell’intraprendere una partnership con un partner statunitense piuttosto che restare indipendenti? 2) Come siete riusciti a garantire che la vostra tecnologia non venisse sepolta o soppressa? 3) Ci sono stati tentativi da parte di interessi esterni di seppellire la vostra invenzione?

Queste le (al solito) brevi risposte di Andrea Rossi:

1) il nostro partner americano e’ come l’Enterprise, mentre noi siamo una piccola nave da guerra. Ora possiamo combattere per vincere una guerra mondiale. Senza l’aiuto del nostro partner americano non potremmo sopravvivere. E forse anche fisicamente.

2) Scegliendo il partner giusto, entusiasta e sulla nostra stessa lunghezza d’onda.

3) Si, ma hanno solo provato a convertire una tigre in un vegetariano. Cio’ rende indispensabile trovare un partner forte: sai cio’ che si dice: se non puoi comprare un nemico, allora uccidilo. Ci sono molti modi di uccidere una persona.

Quindi, se mai ce ne fosse bisogno, abbiamo l’ulteriore conferma che questo misteriosissimo socio e’ diventato veramente essenziale per Andrea Rossi e per l’E-Cat stesso. E certamente non vediamo l’ora di conoscerne l’identita’.

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento...

commenti

Comments are currently closed.