Fusione Fredda – Alla Nasa interessa ancora Andrea Rossi?

In questi mesi abbiamo veramente perso il conto della quantita’ di notizie, informazioni e indiscrezioni girate sull’E-Cat di Rossi e Focardi. Tante son state le smentite, alcune voci si sono semplicemente dissolte nel nulla oppure son finite nel dimenticatoio. Tantissime invece sono ancora le congetture e le ipotesi riguardanti questa invenzione.

Insomma, pare a volte che Rossi si stia divertendo un mondo a tessere questa tela di misteri riguardanti soprattutto il nocciolo della sua invenzione (ossia il famigerato ingrediente segreto) e i suoi (ipotetici) clienti.

In questi giorni si torna a parlare della Nasa e del suo interesse verso fonti di energia alternative e nello specifico nelle LENR (Low energy nuclear reactions). In passato era girata insistentemente la voce che la Nasa fosse addirittura uno dei clienti segreti di Andrea Rossi. Ma recentemente, anche grazie allo zampino di Krivit (che come e’ noto Rossi ama definire ‘la serpe’) si e’ venuto a sapere che i tecnici Nasa non sono affatto convinti della validita’ del’E-Cat.

Riuscira’ Rossi a mettere a tacere la voce dei suoi detrattori? Al momento nulla di concreto fa presupporre la fine di questa diatriba.

Intanto sembra che si siano raggiunti i 10000 ordini per l’acquisto dell’E-Cat.

A presto con altri aggiornamenti!

Lascia un commento...

commenti

Comments are currently closed.