L’E-Cat sbarca in Cina?

Quando si diffuse la notizia della partnership tra Andrea Rossi e la Industrial Heat, subito emersero voci sull’interesse della Societa’ americana verso la Cina.
Queste voci oggi sembrano confermate dalla presenza di Tom Darden (CEO della Cherokee Investment Partners e Presidente della Industrial Heat, LLC) alla cerimonia di inaugurazione del Nickel-Hydrogen Research Center nel Tianjin Huayuan Industrial Park a Tianjin, in Cina.
La cerimonia per la precisione si e’ tenuta il 16 aprile scorso, e a dire il vero non e’ trapelato molto.
Le notizie che abbiamo raccolto le dobbiamo principalmente ad alcune segnalazioni arrivate ad E-Cat World da parte di Julian Becker (che ha trovato la notizia sul sito cinese Icebank) e AlainCo (che ha trovato tracce dell’evento su xinhuanet.com).

Altri partecipanti alla cerimonia sarebbero stati il Dr Zhao Gang (ricercatore presso l’Academy of Science and Technology Development), Daisi Jia (presidente della High Energy Investment Group), e come rappresentanza USA,  Travis Allen e JD Jeff Leader.
La creazione di questo nuovo centro in Cina dedito alle reazioni nickel-idrogeno avrebbe motivazioni sia ambientali che economiche.
Gli articoli trovati (la cui traduzione cinese/inglese e’ stata fatta con Google) parlano dell’importanza fondamentale di una cooperazione tra USA e Cina. Viene infatti sottolineata l’esperienza nel campo energetico del team di Tom Darden e, punto saliente che sembra confermare lo “sbarco” in Cina dell’E-Cat, ci si augura una proficua collaborazione tra le parti.
A questo punto in molti si domandano se Darden abbia gia’ in mano dei risultati concreti dei test sull’E-Cat in corso presso la Industrial Heat, oppure se faccia ancora affidamento sul report pubblicato l’anno scorso. Ovviamente Andrea Rossi, che appare sempre piu’ di rado sul suo blog sul Journal of Physics, non ha dato alcun contributo all’approfondimento di questa notizia.
Non ci resta che attendere eventuali comunicati stampa da parte della stessa Industrial Heat.

Lascia un commento...

commenti

Comments are currently closed.