LENR: intervista a Michael McKubre

Il carisma e l’indubbio talento mediatico di Andrea Rossi, ci fanno dimenticare che sono tanti e autorevoli i ricercatori che lavorano nel campo delle LENR/Fusione Fredda. Scienziati che passo dopo passo stanno comunque contribuendo significativamente alla ricerca di fonti di energia alternative.

E il video che vi proponiamo oggi riporta l’intervista fatta proprio ad uno di loro, Mike KcKubre, da Sterling Allan di PESN.

L’intervista si e’ svolta presso lo Stanford Research Institute, dove McKubre attualmente svolge la sua attivita’.

Gli argomenti toccati sono stati molteplici, come ad esempio l’idea di McKubre sul significato dei termini “nuclear” e “fusion”. O la sua opinione sui vari protagonisti che si stanno contendendo la scena nel campo delle LENR come la Brillouin, la Defkalion, ovviamente Rossi, e la Blacklight Power. McKubre ritiene che non dovrebbe esserci competizione, ma che tutti dovrebbero collaborare a beneficio della ricerca. Infatti, secondo McKubre, non appena qualcuno dovesse riuscire ad entrare nel mercato, tutti beneficerebbero delle porte che verrebbero aperte.

Altri temi trattati son stati il suo coinvolgimento nello sviluppo del sistema LENR progettato dalla Brillouin, oltre al suo lavoro svolto presso lo Stanford Research Institute.

Nell’articolo postato successivamente all’intervista, Allan parla in maniera entusiastica di McKubre, sottolineandone l’affabilita’ e la competenza.

Penso quindi che di una cosa anche i piu’ assidui detrattori delle LENR devono dare atto: sono tanti i seri professionisti che si stanno dedicando anima e corpo a questa ricerca, con una professionalita’ veramente indiscutibile. Perche’ dunque, ampliando il discorso di McKubre, non collaborare invece di combattersi? Ne trarremmo tutti beneficio.

Lascia un commento...

commenti

Comments are currently closed.