Presto pubblici i risultati dei test sull’Hot Cat?

Gli ormai famosi test svolti da terzi indipendenti sull’hot cat inventato da Andrea Rossi si sono conclusi e la curiosita’ sui risultati cresce di giorno in giorno.

Inutile dire che i fan di Andrea Rossi sono certi del successo del dispositivo creato dal nostro ingegnere e non aspettano altro che aprire ufficialmente i festeggiamenti. Scrivendo sul blog che Rossi tiene sul Journal of Nuclear Physics si dimostrano infatti impazienti di leggere i risultati dei test, e chiedono a Rossi se sa quando verranno pubblicati.

Rossi purtroppo in questo caso non ci e’ di aiuto, in quanto sostiene di non esserne a conoscenza poiche’ non e’ piu’ in contatto con i professori che li hanno effettuati. Basandosi comunque su quanto gli e’ stato detto dovrebbero essere resi noti entro la fine di aprile, ma non vi e’ certezza sulla data.  Rossi poi, rispondendo ai suoi lettori, afferma che anche lui scoprira’ tutto solo dopo la pubblicazione, ed invita tutti alla calma, chiedendo di evitare festeggiamenti troppo precipitosi.

Nel frattempo circolano sempre piu’ insistentemente voci che sostengono che buona parte dei test siano stati svolti in Svezia, presso lo Svedberg Laboratory ad Uppsala.  Tali indiscrezioni sono state accreditate anche da un articolo pubblicato su un sito svedese, lo Osunt, in un blog che si occupa di argomenti sia politici che ambientali.

Come sempre quando si tratta di Rossi e di tutto cio’ che lo circonda e’ difficile capire a quali informazioni dare credito.

Non ci resta quindi che vedere con i nostri occhi questa sospiratissima pubblicazione.

 

 

Lascia un commento...

commenti

One Comments to “Presto pubblici i risultati dei test sull’Hot Cat?”

  1. [...] noi inoltre, continuando con le congetture, questa frase rafforza i sospetti che parte dei test fatti sull’Hot Cat si siano svolti in Svezia, paese con cui da sempre Rossi ha ottimi [...]