Energie innovative: il Piezonucleare

Questo breve filmato, tratto da un servizio di Maurizio Menicucci per RAI Tg3 Leonardo, vi mostra un’altra possibile fonte di energia pulita, economica ed illimitata di cui alcuni ricercatori del settore discutono da diverso tempo.

Si tratta dell’energia Piezonucleare (dal greco piezo: pressione). In cosa consiste? In breve, dall’utilizzo di materiali ampiamente disponibili quali ferro o granito che sotto compressione (frantumandosi) generano energia sotto forma di neutroni (ovvero energia in grado di scatenare reazioni a catena).

Nel video girato in occasione di un incontro avvenuto al Politecnico di Torino, vengono mostrate sia immagini di questa ‘reazione’ che interventi di alcuni studiosi della materia.  Chiaramente nel servizio viene menzionata anche la fusione fredda, che alcuni sostengono non essere altro che energia Piezonucleare mal condotta.

Ma esattamente a che punto e’ la ricerca su questa particolare fonte energetica e chi se ne sta occupando in Italia?

Recentemente si parla spesso di due scienziati, Fabio Cardone e Roberto Magnani, che potrebbero portare avanti le loro sperimentazioni presso la base militare di Monte San Cosimo a Pratola Peligna.

Ovviamente, cosi’ come e’ capitato con la fusione fredda o con l’E-Cat di Andrea Rossi, anche il Piezonucleare sta spaccando in due fazioni gli esperti e non, dividendoli tra chi la sostiene e chi la considera l’ennesima bufala.

 

 

Lascia un commento...

commenti

Comments are currently closed.